Network Bar

lunedì 8 luglio 2019

Corsa allo spazio: 1960


Illustrazione del 2008 che celebra i cani sovietici Belka e Strelka - via commons
Era il 1960. Il Premio Nobel per la fisica veniva assegnato a Donald Arthur Glaser
per l'invenzione della camera a bolle.
Nel frattempo l'11 marzo gli Stati Uniti lanciavano la Pioneer 5, prima sonda a dirigersi verso il Sole.
L'Unione Sovietica prosegue con le sue sperimentazioni con gli animali nello spazio e il 20 agosto riporta sulla Terra vivi i cani Belka e Strelka, lanciati con lo Sputnik 5.
L'obiettivo sovietico è, a questo punto, evidente.

Nessun commento:

Posta un commento